Alcune fotocamere tridimensionali degli anni “50


Mikroma

Mikroma La Stereo Mikroma è stato introdotto alla fine del 1950 ed è stata prodotta probabilmente fino a circa il 1965. Differenza del normale Mikroma Io, Stereo ha un sincro flash, e un trigger effettivo). Questa fotocamera scatta due foto in una sola volta, che vengono poi ricombinate per un'immagine 3D in un mirino.

Verascope

Verascope 24x30mm, una diapositiva scuro built-in copre la giusta immagine. Due syncro-flash, messa a fuoco minima di 0,6 m. Venduto come Busch Verascope f40 negli Stati Uniti, con la moderna syncro-flash M & F

Kodak 3D Camera

Kodak 3D La Stereo Kodak è una fotocamera 35 mm film che è stato prodotto tra il 1954-1959. La fotocamera utilizza due lenti ad adottare coppie di esposizioni 24x24mm su pellicola da 35 mm standard. Le foto vengono poi visualizzate in un visualizzatore di immagini dedicato per l'effetto 3D.

Stereographic

Stereographic Si tratta di una telecamera stereo per pellicola da 35 mm. Per ogni colpo, un paio di immagini di dimensioni 24,50 x 22,92 millimetri è presa. Armamento di pellicola a carica automatica con protezione contro doppia esposizione, trigger a due posizioni, vento e riavvolgimento selezione del pulsante sul coperchio superiore.

Revere

Revere Forse la più popolare fotocamera stereo nel 1950 era il Revere Stereo ma era troppo costoso per permettere in quel momento. Livellamento della fotocamera è stata molto importante; altrimenti le due immagini non potrebbero completarsi reciprocamente in direzione verticale.

Wollensak

Wollensak Concentrare è via manopola di messa a fuoco sulla parte superiore della fotocamera che muove il piano focale. È stata questa caratteristica che ha reso più facile per il Wollenvere o Lente Reverensak l'hacking menzionato più tardi, perché non c'era alcun meccanismo di messa a fuoco nella parte anteriore della fotocamera.